Remmy | Car Baby Alert
il primo segnala bebè che dà voce al tuo bambino in auto

 

Come puoi rendere più sicuro il seggiolino auto del tuo bambino?

 

Nessun seggiolino in commercio si occupa di prevenire un potenziale pericolo cui tutti noi siamo sottoposti quando viaggiamo con il nostro bimbo.

Eppure sono morti oltre 700 bambini per questo motivo. Conosciamo solo i casi di cui i media se ne sono occupati , e loro se ne occupano solo quando avviene la tragedia. Solo in Francia, nel 2012 ci sono stati 43 casi in cui si è dovuti ricorrere al pronto soccorso, fortunatamente nessun decesso. Sappiamo però che capita ogni anno a milioni di persone e solo fortunatamente non si arriva alla tragedia. Una recente indagine di SafeKidsWorldwide rivela che quasi il 25% dei genitori intervistati ammette, in forma anonima, che a loro è successo!

un genitore su 4 ha dimenticato il bimbo in auto

 

Centinaia di psichiatri e psicologi sono concordi nel dire che possa capitare a tutti, anche al genitore più amorevole e premuroso.

Perché quando accade, non dipende dalla volontà della persona, ma dal funzionamento di una parte del cervello umano. In particolare da quella parte di cervello che si occupa di determinate azioni che tutti noi svolgiamo in automatico, senza consapevolezza, senza pensarci. Come per esempio quando guidiamo. Non sono cattivi genitori quelli a cui è successo, non sono necessariamente malati. Semplicemente il cervello umano è una macchina meravigliosa, ma non infallibile. E ci sono ancora parecchie cose che non sappiamo di come funzioni esattamente il cervello.


La domanda a questo punto è: tu te la senti di affidare alla fortuna la protezione del tuo bimbo quando viaggi in auto?

fatal distraction

Parliamo del fenomeno dei bimbi dimenticati in auto, sicuramente ne hai sentito parlare.

Come ti sei sentita la prima volta che hai letto un articolo, visto un servizio su questi tragici eventi? Probabilmente la tua prima reazione è stata di pancia, come la nostra: "Ma come è possibile che possa accadere una cosa simile? ... Dimenticare la cosa più preziosa che abbiamo? ... In macchina?"

Nessuno di noi, razionalmente, può pensare che potrebbe capitarci, così come nessuna delle persone a cui è successo avrebbe mai pensato che potesse capitare proprio a loro!

bambini dimenticati in auto testimonianze

 

Il fatto è che nessuno di noi può decidere QUANDO dimenticare qualcosa, o qualcuno. E neppure COSA o CHI dimenticare.

E quella parte di cervello cui accennavamo prima, quella che ci fa fare le cose in automatico, non è in grado di distinguere un oggetto da una persona, non attribuisce un valore alle cose che “gestisce”.

bambini dimenticati in auto spiegazione diamond

 

Non parliamo dei casi in cui il bimbo è stato lasciato da solo in auto volontariamente, magari per pochi minuti per svolgere una breve commissione. Ma dei casi in cui i genitori erano convinti di aver lasciato il bimbo all’asilo, dalla babysitter, dai nonni, ed invece non lo avevano fatto e, per una sfortunata circostanza, si è generato il cosiddetto “falso ricordo”: sono convinto di aver fatto una cosa, e invece ... A chi non è successo almeno una volta? A chi non è successo di cercare le chiavi dell'auto al solito posto, dove le mettiamo sempre ... perdere mezz'ora e trovarle invece in un altro punto dove non le abbiamo mai messe?

Certo, anche per noi dimenticare un bimbo è diverso da dimenticare dove ho messo il cellulare, se ho messo lo zucchero nel caffè, se ho chiuso o meno l’auto. Per noi che amiamo il nostro bimbo più di ogni altra cosa non è possibile fare certi paragoni. Ma per quella parte di cervello invece no! Dimenticare un cellulare, l’ombrello, o ... un bimbo ... sono esattamente la stessa cosa. Che ci piaccia oppure no.

bambini dimenticati in auto spiegazione meluzzi

 

Certo, potremmo dire che bisogna cambiare stile di vita, rallentare per ridurre lo stress che deriva dalla quotidianità. Tutte belle cose ma che hanno un comune problema: possiamo immediatamente oggi risolvere le problematiche che ci fanno vivere in questa maniera?

Possiamo certamente provarci ma ... non è una soluzione immediata. Oltretutto abbiamo testimonianze di persone cui è successo in vacanza, andando in spiaggia; ed erano presenti entrambi i genitori! Oppure in altre situazioni di relativa tranquillità, tipo la domenica mattina, andando a Messa, o sempre in vacanza, tornando da una gita.

La verità è che per quanto possiamo sforzarci, nessuno di noi può essere sicuro al 100% che a noi non potrebbe capitare. Quello che è certo è che nessuno di noi vorrebbe essere nei panni delle persone a cui, purtroppo, è capitato davvero.

 genitori che perdono un figlio papa edward

 

Ora, il punto non è tanto capire perché succede, lasciamo agli esperti il compito di studiare e spiegarci il fenomeno, ma come e se è possibile prevenire una situazione che può portare ad un dolore indescrivibile. Già perdere un figlio è un evento straziante in sè. Perderlo in questa maniera, sapendo poi che si sarebbe potuto prevenire …. è impossibile da immaginare.

genitori che perdono un figlio papa francesco


 

 

C'è però una BUONA NOTIZIA!

remmy la sua sicurezza la tua serenita

 

La buona notizia è che oggi prevenire questo pericolo è possibile, grazie a due genitori come te. Due papà che, sconvolti dalle notizie di questi tragici eventi hanno deciso di non rimanere con le mani in mano; hanno trovato la soluzione e l'hanno realizzata, rendendola disponibile a tutti quei genitori che non si sentono infallibili. E così a fine 2013 è nato REMMY!

remmy car baby alert 01remmy car baby alert 02

 

Remmy è il primo “Segnala-BEBE’” che da voce al tuo bambino in auto.

E’ un dispositivo semplice, unico e universale nato per la sicurezza del tuo bambino durante gli spostamenti e la serenità dei loro genitori.

Applicato ad un qualsiasi seggiolino, Remmy monitora costantemente la presenza del tuo bimbo “parlando per lui” in caso di pericolo; in particolare:

  • ti avvisa se il bimbo si sposta dal seggiolino, o si slaccia le sue cinture
  • ti ricorda che il bimbo è ancora in auto appena arrivi a destinazione e spegni il motore.

 remmy car baby alert funzioni

 

Remmy è semplicissimo e intuitivo da utilizzare; basta inserire il Remmy nella presa accendisigari della tua autovettura e il rilevatore di peso sotto la fodera del seggiolino. Tutto qui. In un minuto Remmy è pronto per proteggere il tuo bambino.

Non ha bisogno di alcuna manutenzione né di batterie. Si ricarica ad ogni accensione dopo aver fatto un controllo per verificare il corretto funzionamento.

E’ un dispositivo sempre attivo, anche nel caso in cui tu abbia bisogno della presa per altre funzioni, per esempio per caricare il cellulare. Per questo Remmy è dotato di una presa supplementare.

Disponibile anche per auto dotate di sistemi Start&Stop e nella versione doppia, per due seggiolini nella stessa auto.

******

 

Remmy è un alleato affidabile e sicuro, già provato e testato da QUATTRORUOTE, ALTRO CONSUMO, SICURAUTO.it oltre che da centinaia di mamme blogger. Anche i maggiori giornali ne hanno parlato e il TG1 in seguito all’ultimo caso avvenuto in Italia ha fatto un servizio per presentare la soluzione Remmy.

           

Il Ministero della Salute ha pubblicato recentemente un opuscolo dal titolo “Estate Sicura” per informare i genitori della realtà del fenomeno “bimbi dimenticati in auto”, e tra i consigli per affrontare il pericolo suggerisce di dotarsi di un Remmy. Certo, non potevano parlare direttamente di Remmy, sarebbe stata una pubblicità; sta di fatto che oggi Remmy è l’unico dispositivo disponibile con queste caratteristiche.

 V15 006 900x638

 

Decine di persone che hanno comperato un Remmy hanno manifestato il loro apprezzamento, senza vergogna. Centinaia di persone lo hanno regalato; soprattutto nonni e zii.

 V15 007 751x900

 


 

 

Ora la SCELTA è SOLO TUA!

Ma c’è un problema. Acquistare un Remmy significa accettare che non sei infallibile, o meglio, che anche il tuo cervello non è infallibile.

Per la sicurezza del tuo bambino, e la tua serenità, sei disposta a superare il pregiudizio che “certe cose a te non potrebbero capitare”?

Perché solo superando questo pregiudizio puoi agire e fare tutto il possibile per proteggere tuo figlio. Anche comperare un Remmy, sperando di non averne mai bisogno.

Se sei disposta ad accettare che sei fallibile, acquistalo ora. Non aspettare segnali che nella maggior parte dei casi non arrivano o, comunque, non fanno pensare che possa succedere. Le persone a cui è successo, non erano malate!

 bambini dimenticati in auto spiegazione defeo

 

****

 

Ma non lo troverai nei negozi, lo puoi ordinare direttamente solo dal sito oppure telefonandoci. Anzi, mandaci una email con il tuo contatto e ti chiameremo noi! Per il momento abbiamo deciso di venderlo solo direttamente per poter contenerne il costo e renderlo disponibile a tutti.

Secondo te, 60 euro valgono avere la certezza che certe cose a te non possono accadere? Per la sicurezza di tuo figlio sei disposta a rinunciare ad una cena romantica con la tua dolce metà?

E la serenità di aver fatto TUTTO il possibile per proteggere il tuo bambino, che valore ha?

 

Ora che sai come aumentare la sicurezza del seggiolino auto del tuo bambino, non puoi e non devi più aspettare. Acquistalo subito per la sua sicurezza e la tua tranquillità. Migliaia di bambini stanno già viaggiando più sicuri grazie a Remmy. Consegniamo in 24/48 ore in tutta Italia, direttamente a casa tuo o all’indirizzo che ti è più comodo.

remmy car baby alert packaging

  ACQUISTALO ORA  

 

Se invece preferisci avere assistenza, o sei “allergica” agli acquisti su internet, mandaci il tuo recapito telefonico e ti chiameremo entro 12 ore lavorative. Puoi inviarcelo tramite il modulo contatti ( clicca qui per aprire il modulo contatti ) oppure scrivendo in chat cliccando sul pulsante a destra di questa pagina.

 

Puoi anche regalarlo ad una persona a cui tieni! E dal sito è possibile addirittura personalizzare il biglietto di accompagnamento.

remmy car baby alert packaging

 REGALALO SUBITO 

 

 


 

 Hai ancora qualche dubbio o perplessità?

Chatta con noi, cliccando sull'apposito pulsante a destra di questa pagina
oppure mandaci una email con un tuo recapito telefonico e l'indicazione di quando preferisci essere ricontattata.

 

 CONTATTACI 

hanno parlato di Remmy:

  • Bambini dimenticati in auto: il black out che fa paura
  • ReteSole - Roberta Bistocchi incontra Remmy al FuturExpo di Perugia
  • Radio24 - Federico Petrocchi incontra Remmy allo SMAU di Bologna
  • Mai più bimbi lasciati in auto con Remmy
  • Inventan un dispositivo para no olvidar a los niños en el coche
  • Amnesia dissociativa, il vuoto di memoria che fa dimenticare i bambini in auto
  • Bimbi dimenticati in auto: la soluzione per salvarli esiste. I nostri test
  • Remmy: Un sensore sotto il seggiolino per non dimenticare il bambino in auto
  • Un sensore sotto il seggiolino per non dimenticarsi il bambino in auto
  • Hai avuto da poco un bimbo? Ecco le cose da sapere prima di iniziare un viaggio con un neonato

Supportiamo LVdC

Supportiamo la petizione

Top of Page

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.