Remmy | Car Baby Alert - Remmy | Car Baby Alert
Remmy | Car Baby Alert
il primo segnala bebè che dà voce al tuo bambino in auto

Bimbo lasciato in auto, e la macchina prende fuoco.


Un altro buon motivo per non lasciare mai i bimbi in auto da soli. Certo, la probailità che succeda un evento simile è remota, ma non impossibile!

 

di Eric Hilt - KY3 News - Marzo 2015

La mamma lascia il piccolo per andare a ritirare la pizza. Quando torna trova l'auto in fiamme

Nel pomeriggio di giovedi un bimbo di 10 mesi è stato ricoverato in ospedale dopo essere stato lasciato solo in una macchina che ha preso fuoco. L'auto era parcheggiata nel parcheggio di un centro commerciale sulla US 63, quando l'interno della macchina ha cominciato a bruciare.

I testimoni dicono che una donna era dentro la pizzeria Papa Murphy con la figlia da circa 10 o 15 minuti. Hanno lasciato l'edificio, ma poi, in un minuto, sono corsi fuori con la donna che urlava e che portava un bambino coperto di cenere e non respira.

Per fortuna, un paramedico fuori servizio era vicino il locale ed ha eseguito CPR sul bambino mentre aspettava i soccorsi, cercando di salvare la vita del bambino. L'incidente è stato traumatico, non solo per le persone che hanno visto, ma anche per chi è intervenuto.

Un'ambulanza ha portato il bambino all'ospedale di Rolla e poi un aereo ambulanza lo ha portato in un ospedale di St. Louis in gravi condizioni. Giovedi sera i medici hanno dichiarato che le condizioni sono gravi ma stabili.

La polizia e un investigatore dei vigili del fuoco stanno cercando di determinare cosa abbia causato l’incendio dentro la vettura. La polizia sostiene che l'indagine potrebbe dare risultati già la prossima settimana.

Visualizza il servizio

Supportiamo LVdC

Supportiamo la petizione

Top of Page

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.