Remmy | Car Baby Alert - Remmy | Car Baby Alert
Remmy | Car Baby Alert
il primo segnala bebè che dà voce al tuo bambino in auto

Roma - Abbandonano il figlio in auto per giocare alle slot machine


Hanno lasciato il figlio, un bimbo di 2 mesi, all’interno della loro auto per poi andare a giocare alle slot-machine. L’episodio è accaduto ieri mattina in via di Settebagni. I due genitori sono arrivati intorno alle 6 del mattino fermandosi all’interno del parcheggio antistante un noto locale. Il primo ad entrare in sala-slot è stato il padre seguito dopo pochi minuti dalla madre, la quale, dopo aver allattato il neonato, lo ha riposto dentro la culla sul sedile posteriore lasciandolo da solo chiuso nell’auto. Scena quest’ultima notata da una Guardia Giurata in servizio presso il locale che ha chiesto spiegazioni alla donna che gli ha riferito che stava andando a chiamare il marito.

PRESI DAL GIOCO - Una volta all’interno della sala però la stessa Guardia Giurata ha notato che i due genitori, entrambi intenti a giocare alle 'macchinette', non si preoccupavano minimante di loro figlio chiuso in auto nel parcheggio. Trascorsi 10 minuti, e d’accordo con il direttore di sala, ha così deciso di allertare il “113”. Sul posto la Sala Operativa della Questura ha immediatamente inviato sul posto due pattuglie segnalando agli agenti la “delicatezza” della situazione. Quando i poliziotti del Reparto Volanti e del Commissariato Fidene-Serpentara sono arrivati, constatando l’effettiva presenza del neonato chiuso all’interno dell’auto, hanno immediatamente “imposto” ai genitori l’apertura dell’autovettura per verificare lo stato di salute del bimbo, fortunatamente in buone condizioni.

Fonte: Roma Today

Supportiamo LVdC

Supportiamo la petizione

Top of Page

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.