Remmy | Car Baby Alert - Remmy | Car Baby Alert
Remmy | Car Baby Alert
il primo segnala bebè che dà voce al tuo bambino in auto

Perugia - Bimbo lasciato da solo in auto, salvato da passante


Un neonato - solo sei giorni di vita - era stato lasciato solo in auto. Sul trasportino un po' piangeva e un po' dormiva. Per fortuna il piccolissimo è stato notato e "sentito" da un passante che ha subito pensato di dover chiamare il 113 dopo aver attesa per qualche minuto che qualcuno tornasse all'auto. Troppo alto il rischio di una nuova tragedia come accaduta in passato a Passignano o a Pescara dove i bimbi lasciati in auto sono morti sotto il sole che aveva trasformato l'auto in forno.

Gli agenti sono subito intervenuti in via Settevalli e hanno identificato i genitori - si tratta di un italiano e di una donna romena - che se ne erano andati - non si sa da quanto tempo - in un locale commerciale. Il bambino per fortuna era in buone condizioni. Gli agenti hanno portato i genitori in Questura per sentire la loro ricostruzione dei fatti. Ma la situazione si è aggravata ulteriormente quando si è scoperto che la coppia aveva lasciato a casa, anche lui da solo, il figlio di 4 anni. Sono stati denunciati per abbandono di minori e ora rischiano di perdere la custodia dei figli con l'interessamento immediato dei servizi sociali e del Tribunale dei Minori.

La denuncia è poi scattata e per tutelare la salvaguardia dell’integrità psicofisica dei due bambini è scattato l'affidamento temporaneo ad una struttura protetta dove sono stati trasferiti già nella serata di domenica. La polizia ha accertato che i due genitori avevano lasciato il piccolo per andare a giocare in un centro scommesse.

Fonte: Perugia Today

Supportiamo LVdC

Supportiamo la petizione

Top of Page

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.