Remmy | Car Baby Alert
il primo segnala bebè che dà voce al tuo bambino in auto

Incidenti stradali: prima causa di morte per i minorenni


Redazione quotidianocinque.it | 7 ottobre 2015

I bambini sulle strade sono certamente gli utenti più sensibili, eppure l’attenzione su di loro da parte dei media si è posata solo negli ultimi anni. Dopo alcuni episodi di abbandono all’interno degli abitacoli delle auto e dopo alcuni incidenti stradali in cui i bambini sono stati coinvolti senza una adeguata messa in sicurezza interna alle vetture, qualcosa si sta muovendo nella consapevolezza e sulle azioni di sensibilizzazione.

Quest’anno l’ONU ha dedicato nel mese di maggio la Settimana Mondiale della Sicurezza stradale ai minori. Dalla ‘sette giorni’ organizzata per sensibilizzare i governi di tutto il mondo ad intervenire concretamente per contrastare questo drammatico fenomeno che provoca gravi perdite all’anno, emergono rilevanti dati e indicazioni utili per definire strategie idonee per affrontarlo e combatterlo: ogni giorno 500 ragazzi e ragazze che hanno meno di 17 anni perdono la vita, complessivamente oltre 182.000 vittime all’anno.

Anche in Italia la situazione presenta un quadro allarmante. I dati dell’Osservatorio Asaps, Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale, forniscono un quadro allarmante: il 2014 è stato un anno nero per i bambini fino ai 13 anni sulle strade con 65 morti, ben 13 in più rispetto all’anno precedente

...

Visualizza l'articolo completo

Commenti

Supportiamo LVdC

Supportiamo la petizione

Top of Page

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.